header controversi 1160 x 124 pulita senza riflesso2
Storie 2017-05-24T16:05:09+00:00

Ricreazione

Tags: |

Carlo aveva un piano. Appena suonata la campanella della ricreazione si precipitò giù nel cortile interno della scuola e scelse una buona posizione per controllarne l'accesso: non era troppo lontano, né troppo vicino. Voleva osservare l'arrivo di Laura senza farsi vedere, per scoprire con chi avrebbe passato la ricreazione e capire se c'era la possibilità [...]

Una porta aperta (e nera)

Tags: |

Nulla attira la mia attenzione. E forse è proprio questo che c'è intorno a me: nulla. Non riesco a definire nemmeno il colore di quello che mi circonda, non so nemmeno che ambiente è: se dicessi bianco, non luce, bianco, se parlassi di una specie di nebbia che non è nemmeno nebbia, forse ci andrei [...]

Il pezzo di ricambio

Tags: , |

Franco è un meccanico e un meccanico non guarda le macchine come le guardiamo noi. Per lui le macchine sono vive. Quando entra in un ospedale - quelle volte che è dovuto andare - Franco si sente circondato da colleghi, perché lui è come un chirurgo. L'ultima volta l'hanno rimproverato perché deve smettere di bere. [...]

Sono solo molto lontani

Tags: , |

Alla fine è solo un ammasso di ferraglia. Tutti a fotografare, tutti con le facce stupite. Ci sono tante cose che potreste fare per migliorare la vostra vita, tanti luoghi in cui potreste essere, e invece siete qua a perdere tempo. Perrier camminava nel corridoio panoramico, il punto più alto. Non si avvicinava ai vetri [...]

Il cassetto che odio

Tags: |

Di tutti i cassetti del comò quello che più odio è quello che non si apre più. Credo che un giorno il cassetto si sia innamorato del suo contenuto e abbia deciso di tenerlo per sé. Io lo odio per il suo egoismo, per questa sua inutile forza di volontà. Se mi si chiede cosa [...]

Le cose che abitano i sogni (come ucciderle)

Tags: |

Non importa come mi chiamo, ma una cosa ve la devo raccontare: ci sono cose che abitano i sogni che non dovrebbero essere mai guardate troppo a lungo: sono tutte potenzialmente mortali. Invece il nostro mondo è grigio, metallico e la sua luce fredda garantisce il giusto tasso di felicità. Le cose che abitano i [...]

Condividi le storie: