Abbiamo tutti i nostri segreti. E insieme ai segreti abbiamo anche un numero incredibile di password, codici d’accesso e domande di sicurezza. Ho cercato di contare quante ne uso io, comprendendo sia quelle che ricordo a memoria, sia quelle che ho scritto da qualche parte, e sono più di trenta. Dietro ognuna di queste chiavi, una volta aperta la porta, ci si trova poco o niente. Anzi, direi che la maggior parte delle password mi servono per  impedire che qualcuno entri e faccia, aggiunga o scriva qualcosa a nome mio. Allora ho deciso di darne via una delle più pregiate: 1685. Voglio vedere quanto resisto senza cambiarla ora che è pubblica.

Se volete partecipare alla liberazione delle password accomodatevi pure.

m4s0n501
Condividi se ti è piaciuto: